RICHIEDI PREVENTIVO
abbattimento

Abbattimento

L’importanza dei sistemi di abbattimento

Le produzioni industriali generano numerosi inquinanti aerodispersi, che possono risultare dannosi per l'ambiente e per la salute degli operatori, in quanto possono provocare l'insorgenza di disturbi o patologie, più o meno gravi, che possono interessare le vie respiratorie, la pelle ed il sistema nervoso. Molto dipende dai tempi di esposizione e dal tipo di sostanza con cui si viene a contato.

Tuttavia, per preservare al meglio il benessere psicofisico di chi opera nelle industrie, è sempre bene evitare che si verifichino contatti diretti con le sostanze pericolose. Per tale ragione, è necessario che le aziende si avvalgano di impianti di abbattimento delle emissioni in atmosfera, le quali si possono presentare sottoforma di polveri, fumi, solventi, odori e nebbie oleose.

Realizzazioni

Realizzazione di filtri carboni attivi

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree d’intervento

di seguito un elenco delle aree correlate a questa tecnologia

Come abbattere gli inquinanti

Qualora l'inquinante da trattare abbia una certa rilevanza economica, è consigliato scegliere dei processi che ne consentano il recupero ed il riutilizzo, come la condensazione o l'adsorbimento. Nel caso in cui, invece, le sostanze inquinanti siano dotate di un buon potere calorifico ed il loro reimpiego non sia conveniente in termini economici, si può pensare di procedere al loro incenerimento e ad il conseguente recupero dell'energia che si libera in forma termica.

Infine, qualora le lavorazioni industriali generino emissioni allo stato gassoso cariche di particelle, è necessario provvedere all'abbattimento degli inquinanti, attraverso l'impiego di particolari sistemi, quali i cicloni, i precipitatori elettrostatici, le camere a deposizione, i separatori ad umido od i filtri tessili. Sulla base di tali principi di abbattimento dei contaminanti industriali, sono stati ideati numerosi dispositivi portatili o fissi, al fine di rimuovere dall'aria le sostanze nocive e tenere sottocontrollo l'inquinamento negli ambienti di lavoro.

Dal punto di vista strutturale, generalmente, tali dispositivi presentano una zona di filtraggio esterna che consente l'abbattimento delle polveri di dimensioni maggiori, alla quale è associato un filtro per l'assorbimento del particolato più piccolo. Inoltre, più internamente, si ritrova un filtro a carboni attivi, che consente di captare i gas, i fumi e gli odori. Motore di tale sistema è certamente la ventola spirante, che garantisce la movimentazione del flusso d'aria e, dopo la depurazione, il suo deflusso all'esterno.

A chi è bene affidarsi per l'abbattimento degli inquinanti

La L.M. Tecnologie dell'aria vanta oltre 30 anni di esperienza nella progettazione di impianti per l'abbattimento delle emissioni industriali. I clienti possono contare su un team di esperti e sull'impiego di materiali e di tecnologie all'avanguardia, nel pieno rispetto delle normative vigente in materia di sicurezza sul lavoro. Grazie alla continua ricerca di soluzioni innovative nell'ambito della sanificazione dell'aria degli ambienti produttivi, tale azienda è in grado di individuare le migliori modalità di intervento per ogni problematica e per i diversi ambiti industriali.