REQUEST A QUOTE
gestione consumi energetici

Gestione consumi energetici

Quando realizziamo un impianto di aspirazione e abbattimento realizziamo un quadro elettrico che permetta agli utenti di controllare i consumi energetici dell’apparecchio.

L’obiettivo dei nostri quadri elettrici?

Facilitare la gestione delle varie componenti dell’impianto: il motore del ventilatore, le varie centraline del filtro e le numerose sonde di controllo attraverso un unico terminale.

Differenti tipologie di quadri elettrici:

    INDUSTRIA 4.0

    È un sistema innovativo che, tramite una rete Internet, si interfaccia direttamente con la fabbrica. Questa struttura prevede un iper-ammortamento superiore al 150% per i beni materiali e un super-ammortamento del 40% per i beni immateriali.
    Nell’industria 4.0 viene introdotto il concetto di Smart Factory che si compone di tre fasi:

  • Smart production:
    Le nuove tecnologie che creano un collegamento tra gli operatori, le macchine e gli strumenti attraverso dei sistemi computerizzati.
  • Smart services:
    Le infrastrutture informatiche e tecniche che permettono di integrare i sistemi e le aziende con strutture esterne (es. Hub).
  • Smart energy:
    Creano sistemi performanti che riducono gli sprechi di energia basandosi sui fondamenti dell’energia sostenibile.
  • QUADRI ELETTRICI INVERTER

    In questo caso il motore si autogestisce, la potenza si modula automaticamente in base alla pressione fornita dal differenziale di pressione. L’inverter è un dispositivo che gestisce la variazione di frequenza durante l’intero periodo del funzionamento del macchinario.

    QUADRI ELETTRICI DI AVVIAMENTO DIRETTO / STELLA TRIANGOLO

    Sono quadri elettrici sviluppati per limitare la corrente di spunto in fase di avviamento del motore. Avviene in due fasi: nella prima viene erogata una tensione parziale, nella seconda avviene il collegamento con la tensione di linea al motore.

    PLC - Controllori a logica programmabile

    Successivi alle programmazioni meccaniche e all’elettrotecnica, i controllori logici PLC sono considerati la terza fase del processo di evoluzione industriale. Queste automazioni permettono di ridurre al minimo l’intervento dell’uomo nella gestione degli impianti. Si tratta di computer industriali specifici per gestire i processi industriali grazie all’elaborazione dei segnali provenienti dai sensori dell’impianto.

Realizzazioni

Realizzazione di filtri carboni attivi

RICHIEDI PREVENTIVO

Related Technologies