RICHIEDI PREVENTIVO
multicicloni

Multicicloni

Cosa sono e come funzionano

I multicicloni sono sistemi di depolverazione industriali caratterizzati da elementi di captazione di piccolo diametro, conosciuti con il nome di cicloni, che sono posizionati in parallelo, all'interno di un cassone metallico. Il funzionamento di tali impianti di filtrazione è del tutto simile a quello del ciclone separatore, che si avvale del principio fisico della forza centrifuga.

Infatti, il ciclone è composto da due cilindri concentrici, dei quali quello più esterno assume nell'estremità inferiore un andamento a forma di cono. Il flusso gassoso contaminato viene condotto tangenzialmente dal cilindro interno verso l'uscita, in modo che acquisisca un moto spiroidale. In questo modo il particolato più pesante fuoriesce dal flusso che lo contiene e si distribuisce contro la parete del ciclone, per poi precipitare, per effetto della forza di gravità, verso il fondo del sistema, dove viene raccolto in un contenitore, attraverso una tramoggia.

Il flusso d'aria, invece, una volta raggiunta la parte bassa del ciclone, a seguito della differenza di pressione esistente fra l’apertura di entrata e quella di uscita, inverte il suo moto, risalendo così verso l'alto e fuoriuscendo dal tubo di scarico posizionato sulla sommità. All'uscita la corrente si presenta depurata dal particolato più grossolano, mentre permane quello di dimensioni ridotte, che non riesce a liberarsi dalla forza di trascinamento dell'aria.

Realizzazioni

Realizzazione di filtri carboni attivi

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree d’intervento

di seguito un elenco delle aree correlate a questa tecnologia

Vantaggi e campi di utilizzo

I multicicloni garantiscono una bassa perdita di carico e necessitano di spazi ridotti per l'installazione. Inoltre, prevedono un costo d'acquisto e di esercizio contenuto e non richiedono una particolare manutenzione, in quanto non presentano organi in movimento. Tuttavia, si mostrano poco efficienti in caso di granulometrie fini, che possono portare all'intasamento od alla corrosione dei cicloni. Tale tipo di impianto di abbattimento trova applicazione nei processi produttivi, in cui vengono generate grandi quantità di polveri, che fanno capo a diverse realtà industriali ed artigianali (industria del legno, cave, fonderie, mangimifici).

La L.M. Tecnologie dell'aria è in grado di progettare ed installare multicicloni per l'abbattimento di polveri inquinanti, composti da materiali duraturi ed ideati tenendo conto delle esigenze dei clienti. Il personale altamente qualificato dell'azienda, infatti, è alla continua ricerca di soluzioni innovative, che hanno come punto di partenza il ciclone separatore per polveri.

Inoltre, la L.M. Tecnologie dell'aria si occupa anche della programmazione degli interventi di manutenzione straordinaria ed ordinaria, che consentono di verificare il corretto funzionamento dei singoli componenti della struttura dell'impianto e l'efficienza di separazione degli inquinanti, in modo da ridurre degli sprechi energetici ed economici.