RICHIEDI PREVENTIVO
pareti aspiranti

Pareti aspiranti

Cosa sono le pareti aspiranti

Le pareti aspiranti sono sistemi di filtrazione a secco, spesso montati all'interno di cabine, progettati per la captazione degli inquinanti aeriformi (polveri, esalazioni, fumi o gas), rilasciati da lavorazioni su grosse superfici, che potrebbero essere inalati dagli operatori, provocando disturbi respiratori, ma anche patologie gravi, come manifestazioni tumorali.

Tali dispositivi vengono impiegati, per lo più, per l'aspirazione e la filtrazione del particolato generato dalle lavorazioni di granito, marmo, pietre, resine ed affini. Tuttavia, sono estremamente utili anche per abbattere i composti volatili tossici presenti nella maggior parte delle vernici, delle tinte e dei solventi industriali.

Particolare attenzione deve essere riservata ai SOV ed ai COV, che sono tipi di inquinanti estremamente pericolosi per il benessere fisico dei lavoratori. Anche i banchi aspiranti possono essere dotati di pareti di captazione delle sostanze inquinanti, per aumentare la capacità di cattura del piano e ridurre il rischio di inalazione dei contaminanti da parte del personale impegnato nella lavorazione.

Elementi costitutivi

Tali sistemi di aspirazione sono composti, generalmente, da:

  • cabina di contenimento (quasi sempre prevista);
  • pannelli, che captano gli inquinanti emessi durante i processi di lavorazione, al fine di impedirne la diffusione nell'ambiente circostante;
  • diversi stadi di filtrazione, ideati a seconda della tipologia del inquinante da intercettare e del tipo di lavoro che deve essere attuato;
  • ventilatore, dove viene convogliata l'aria depurata, che deve essere espulsa.

Realizzazioni

Realizzazione di filtri carboni attivi

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree d’intervento

di seguito un elenco delle aree correlate a questa tecnologia

La soluzione giusta per ogni necessità produttiva

La L.M. Tecnologie dell'aria è una realtà aziendale che si occupa da oltre 30 anni della progettazione, della realizzazione, dell'installazione e del collaudo di impianti di aspirazione industriali, che risultano particolarmente indicati per i contesti lavorativi in cui la salubrità e la pulizia dell'aria sono una priorità assoluta, per preservare la salute dei lavoratori. L'esposizione agli inquinanti, infatti, può causare disturbi delle vie respiratorie e della palle e, nei casi più gravi, vere proprie patologie del sistema nervoso e dell'apparato respiratorio, nonché manifestazioni tumorali maligne.

Tra i prodotti per la purificazione dell'aria proposti da tale azienda, si trovano anche le pareti aspiranti, pensate per captare le emissioni nocive prodotte durante i processi di produzione, come la verniciatura e la tinteggiatura. Si tratta di attrezzature versatili e disponibili in dimensioni variabili, in modo da potersi adattare alle esigenze delle diverse realtà aziendali.

Il catalogo della L.M. Tecnologie dell'aria propone numerose tipologie di pareti aspiranti per verniciatura a polvere o a liquido, utili per la filtrazione dei pigmenti, e per l'abbattimento di polveri scaturite da lavorazioni in marmo, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza sul lavoro.