RICHIEDI PREVENTIVO

Post Combustori

Il processo di post combustione, che si ottiene tramite l’utilizzo dei post combustori, consiste in un’ossidazione termica dei flussi gassosi che contengono inquinanti organici di tipo volatile.

Questa particolare tipologia di inquinanti, detta anche COV, è composta da inquinanti contenenti carbonio (componente organica) e, inoltre, queste molecole sono considerate "volatili" in quanto tendono molto facilmente a mutare il proprio stato, da liquido a aeriforme, cioè vapore.

Tra questi composti, i più diffusi sono:

  • Idrocarburi alifatici
  • Idrocarburi aromatici
  • Aldeidi
  • Alcheni
  • Alcoli e Eteri

Grazie al fenomeno della post combustione è possibile trasformare alcune determinate tipologie di sostanze inquinanti, in sostanze totalmente innocue per le persone e per l’ambiente come l’anidride carbonica (CO2) e il vapore acqueo (H2O).
In questo modo è possibile abbattere le sostanze nocive derivanti dalle produzioni industriali.

Il fenomeno di postcombustore avviene tramite l’ossidazione termica, cioè tramite un processo ad elevate temperature e a pressioni molto vicine alla pressione atmosferica.
Ad una temperatura che varia tra i 600°C e i 1200°C a seconda della tipologia di inquinante, inizia il processo di ossidazione termica.

Il post combustore termico ha enormi vantaggi, tra questi il principale è sicuramente l’elevatissimo abbattimento delle sostanze nocive (addirittura superiore a quanto richiesto dalle normative per la tutela della salute e dell’ambiente).

Negli impianti a biogas, la post combustione è la tecnologia più utilizzata per il trattamento dei fumi derivanti dalla combustione.

Realizzazioni

Realizzazione di Post Combustori

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree d’intervento

di seguito un elenco delle aree correlate a questa tecnologia

Post Combustori Approfondimenti

POST COMBUSTORI - COME FUNZIONANO

Un post combustore è costituito di una camera di combustione che contiene un bruciatore che pre riscalda e mantiene la temperatura del flusso d’aria e di un catalizzatore che migliora efficienza e velocità di ossidazione. Il processo con uno scambiatore permette l’autosostentamento portando a zero i costi di esercizio dell’apparecchio. Questo tipo di impianto è disponibile in differenti unità a moduli che permettono assemblaggi semplici e rapidi di bruciatore e scambiatore di calore. Le imprese che in genere necessitano di questo tipo di impianti sono quelle incentrate su lavorazioni che impiegano dei composti organici volatili.

A completare l’offerta dei post combustori sono disponibili tutta una serie di accessori che amplificano l’efficienza del macchinario e delle lavorazioni come per esempio canalizzazioni, bracci aspiranti, cappe aspiranti, arrotolatori, materiale filtrante, inverter e ventilatori. Per un prodotto ottimale è necessario studiare la geometria della camera di post – combustione, usare bruciatori che assicurino determinata turbolenza al flusso d’aria, una temperatura uniforme nella camera e il tempo di permanenza del flusso alla temperatura di reazione. Potete navigare sul sito per scoprire ulteriori prodotti correlati e realizzazioni da noi operate per i nostri clienti.

POST COMBUSTORI - RICHIEDI UNA CONSULENZA

Per richiedere maggiori informazioni sui nostri post combustori potete contattarci via telefono o via mail all’indirizzo presente sul sito web. Saremo lieti di mettere a vostra disposizione tutta la nostra esperienza sul campo e i cataloghi in nostro possesso affinchè possiate avere una panoramica quanto più possibile personalizzata ed esaustiva sulle soluzioni disponibili per la vostra impresa che necessita di filtrazioni e depurazioni nel rispetto della normativa.

RICHIEDI PREVENTIVO
UNCOMMENT