RICHIEDI PREVENTIVO
impianti aspirazione industriale brescia

Impianti di aspirazione industriale a Brescia

La nostra azienda progetta, costruisce, installa e effettua opere di manutenzione su qualsiasi tipologia di impianti di aspirazione industriale nella provincia di Brescia.


Offriamo un servizio chiavi in mano

  • Sopralluogo ed analisi di fattibilità;
  • Progettazione del tuo impianto;
  • Costruzione dell’impianto senza affidarsi ad aziende terze;
  • Consegna ed installazione dell’impianto;
  • Manutenzione e assistenza post vendita.

Il nostro personale, composto da più di 20 persone altamente qualificate, è impegnato ogni giorno in controlli di qualità.
La nostra sede è a Grumello del Monte (Bergamo), per questo motivo abbiamo avuto la possibilità di realizzare numerosi impianti anche per aziende operanti nella provincia di Brescia in differenti settori merceologici: dalla siderurgia allo smaltimento di rifiuti, da aziende che necessitano di impianti di aspirazione fumi per i settori della gomma (nella fattispecie per coloro che lavorano guarnizioni industriali) ad aziende che si occupano di lavorazione del legno e che producono un elevato quantitativo di polveri nocive per la salute.



Aree di intervento per le quali realizziamo impianti di aspirazione industriale:

  • Alimentare: per l’aspirazione di gas e fumi di cottura;
  • Acciaierie: per l’aspirazione di polveri, fumi e odori altamente nocivi per la salute umana;
  • Biomasse / Biogas: per l’aspirazione di fumi e polveri derivanti dalla lavorazione di legna da bruciare, alghe marine, ramaglie, ecc.;
  • Calzaturiero: per l’aspirazione di fumi derivanti dall’utilizzo di solventi organici, nocivi per la salute degli operai;
  • Carta e cartone: per l’aspirazione di particelle derivanti dalla produzione di carta, cartone e dagli inchiostri;
  • Cave inerti: per l’aspirazione di sostanze nocive derivanti dall’utilizzo di vagli, mulini e macinatori;
  • Chimica:per l’aspirazione e la filtrazione di polveri altamente nocive per gli operatori di laboratorio;
  • Conciario: per l’aspirazione di gas e polveri generati dalla lavorazione di pellami;
  • Cosmetica: per l’aspirazione di tutti i solventi tossici che altrimenti andrebbero ad intaccare le vie respiratorie degli operai;
  • Falegnameria: per l’aspirazione delle polveri che derivano dalla lavorazione del legno;
  • Fonderia metalli ferrosi e non ferrosi: per l’aspirazione, la filtrazione e l’abbattimento degli inquinanti derivati dalla lavorazione di metalli ferrosi e non ferrosi; •
  • Fonderie: per l’abbattimento di agenti inquinanti derivanti dalla fusione, dalle colate e dal trattamento delle superfici metalliche;
  • Farmaceutico: per l’aspirazione delle esalazioni nell’aria prodotte dagli agenti chimici utilizzati per la produzione di farmaci;
  • Forgiatura: per l’aspirazione dei componenti tossici derivanti dalla lavorazione a caldo dei metalli;
  • Galvanico: per l’aspirazione di sostanze nocive in tutti i processi di galvanizzazione (dalla sgrassatura alla marinatura, fino ad arrivare alla brunitura);
  • Gomma: per l’aspirazione di fumi e polveri cancerogeni per gli operatori;
  • Laterizi e Ceramica: per l’aspirazione degli scarti e delle polveri sottili generate dalla produzione di componenti in laterizi e ceramica;
  • Laterizi e Vetro: per l’aspirazione delle finissime polveri prodotte durante la lavorazione di questi materiali;
  • Metalli: per l’aspirazione delle sostanze inquinanti generate durante la saldatura dei metalli, la lavorazione della lamiera e lo stampaggio;
  • Meccanica: per l’aspirazione dei gas di scarico, dei fumi di saldatura, delle polveri di sabbiatura, ecc. attraverso impianti di aspirazione realizzati ad hoc;
  • Plastica: per l’aspirazione delle polveri e delle esalazioni prodotte nella lavorazione della plastica attraverso cappe aspiranti e impianti di aspirazione dedicati.
  • Nautico: per l’aspirazione delle micro-polveri prodotte nei processi di produzione e di manutenzione delle navi;
  • Pressofusione: per l’aspirazione dei vapori e dei gas prodotti durante il processo di pressocolata;
  • Tessile: per l’aspirazione delle sostanze nocive prodotte durante i processi di filatura, colorazione e tessitura;
  • Verniciatura: per l’aspirazione di fumi e vapori derivanti dall’utilizzo di vernici;
  • Rifiuti: per l’aspirazione delle sostanze inquinanti generate dallo smaltimento e dal riciclaggio dei rifiuti.


Le nostre tecnologie:

Quando realizziamo un impianto per l’aspirazione industriale, poniamo la massima attenzione affinché ogni tecnologia presente al suo interno funzioni correttamente.
Il fulcro dell’impianto di aspirazione è sicuramente il sistema di abbattimento.
Esso può essere composto da differenti tipologie di filtri (a cartucce, a coalescenza, elettrostatici, per nebbie oleose, ecc), da post combustori, torri scrubber ecc.

Spesso vengono inseriti anche sistemi di captazione, indispensabili per l’aspirazione di polveri, fumi e sostanze nocive per la salute.

Per noi, realizzare un impianto di aspirazione, vuol dire realizzare una struttura che oltre a svolgere le funzioni per cui è stato richiesto, rispetti anche l’ambiente.
Infatti, poniamo molta attenzione alla gestione dei consumi energetici, alla rumorosità degli impianti e ai controlli di sicurezza indispensabili per poterti garantire un macchinario in regola con le normative vigenti.



Vuoi ricevere maggiori informazioni per la realizzazione e la manutenzione di un impianto di aspirazione industriale?

Offriamo una consulenza gratuita, contattaci tramite e-mail o telefonicamente allo: 035 839 400.

Siamo presenti anche nelle province di:
Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza Brianza, Pavia, Sondrio e Varese

RICHIEDI PREVENTIVO

Realizzazioni

Realizzazione di impianti aspirazione

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree di intervento

Seleziona l'area di tuo interesse