RICHIEDI PREVENTIVO
impianti trasporto pneumatico

Impianti trasporto pneumatico

Vome funzionano

Gli impianti per il trasporto pneumatico sono sistemi impiegati in ambito industriale per trasferire rifili, scarti, polvere, granuli e altri tipi di materiali secchi, da una zona lavorativa ad un'altra, mediante condutture e tubazioni chiuse, dette linee di trasporto, contenenti gas. Solitamente viene utilizzata l'aria, ma si può ritrovare anche l'azoto che, essendo inerte, è l'ideale per la movimentazione di materiali esplosivi.

Per il trasporto pneumatico è fondamentale anche un dispositivo per il controllo del gas utilizzato, come ad esempio un'unità aspirante, una pompa od un soffiatore, ma anche elementi per introdurre i materiali e per convogliarli al punto d'arrivo e, dove necessario, un apparato per la depolverizzazione.

La L.M. Tecnologie dell'aria si occupa di sistemi di movimentazione pneumatici in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza industriale e nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Realizzazioni

Realizzazione di filtri carboni attivi

RICHIEDI PREVENTIVO

Aree d’intervento

di seguito un elenco delle aree correlate a questa tecnologia

Campi industriali di utilizzo

Gli impianti di trasporto pneumatico sono pensati per trasferire materiali a basso grado di umidità, quali cementi, farine, minerali, scarti chimici, mangimi, rifili e sabbie, mentre non possono essere impiegati per sostanze in forma liquida. La movimentazione di materiale sfuso è utile in diversi ambiti industriali, come quello agricolo, dove vengono utilizzate grandi quantità di materiali: basta pensare alla produzione di mangimi per animali, di fertilizzanti, del grano e dei vari cereali.

Tuttavia, trova beneficio anche nel settore alimentare, soprattutto nella lavorazione e nel confezionamento di prodotti come lo zucchero, il caffè e la farina. Oltre a ciò, il trasporto pneumatico trova applicazione nel campo minerario, dove devono essere trasferiti materiali più o meno frammentari, per essere sottoposti a trattamento, ma si ricordano anche le industrie chimiche e gli impianti di produzione energetica, in cui si generano cenere e carbone in forma di polvere o in pezzi. Nella produzione del vetro e nelle fonderie, inoltre, è fondamentale anche la movimentazione di sabbia e di metalli vari.